In cucina
Acciughe ku fk' 'ngopp' e ssott'
(Acciughe col fuoco sopra e sotto)


Per quattro persone:
Deliscate e asportate le teste alle acciughe.
Disponetele in una tiella (tegame di coccio) dal basso orlo, dopo averne strofinato d'aglio il fondo (Dentro e fuori)
Passate i pomodorini e, con il cucchiaio di legno distribuite la passata uniformemente sulle acciughe.
Tritate l'aglio e il prezzemolo finemente e, con l'origano, fateli cadere a pioggia sulle acciughe. Irrorate il tutto con l'olio, per ultimo, salate.
Con la mollica di pane, aromatizzata con le noci tritate finemente, formerete uno strato leggero sulle acciughe.
Incoperchiate e posate la tilla sulla fornacella, con la brace. Sul coperchio cospargete uno strato di cenere. Sulla cenere la brace viva. Lasciate cuocere per 30 minuti.
Buon appetito.

Testo: Giuseppantonio Cristofaro


| H O M E |

Programmazione HTML e fotografie: Walter La Marca