RipAmici in cucina

Sapori di una volta

I tagli(e)lin' ku brd' da llin'
(I tagliolini con il brodo di gallina)

Una gallina ruspante - n troppo vecchia, n troppo giovane. Che sia ruspante e in carne -
3 o 4 pomodori maturi
Una cipolla di media grandezza
Un bel ciuffo di prezzemolo (che sia fresco)
Un rametto di rosmarino (anch'esso fresco)
Tagliolini all'uovo freschi (Un uovo per ogni j(e)mmll' (giumella - quel tanto che pu entrare nel concavo delle mani appaiate) di farina di grano duro. Una "giumella" per persona. Per i bambini met - Attenzione che la farina sia impastata solo con le uova senza aggiunta di acqua.

Dopo aver spiumato e fiammata la gallina, tagliatela in pi parti, facendo attenzione a non scheggiare la "carena".
Sistematela con la cipolla e i pomodori nella pignata dei bolliti.
Nella pignata metterete pure le zampe, la testa e le ovaie della gallina.
Riempite d'acqua la pignata; avvicinatela al fuoco e una volta alzato il bollore, lasciate cuocere per tre o quattro ore.
Tutte le volte che sar necessario, aggiungete l'acqua. Verso la fine della cottura aggiungete le erbe aromatiche e il sale necessario. Cuocete i tagliolini nel brodo di gallina, filtrato. Tirate via dal fuoco la tilla di cottura e serviteli, completando con il parmigiano grattugiato.
La carne di gallina: ottimo secondo, specie se contornata con insalata mista, appena presa dall'orto.

Buon appetito!

Testo: Giuseppantonio Cristofaro
HTML: Walter

- | Home | -